Senza categoria

Hello! It’s me…

Ciao a tutti!!!

Mi presento, sono Letizia e ho 22 anni, studio Giurisprudenza a Torino, ma sono originaria della Basilicata. Ho aperto questo blog, devo dire dopo tanta indecisione, perchè voglio condividere con tutti voi le mie passioni preferite… Prima di tutto i LIBRI!!! Certo vi chiederete,  perchè seguire l’ennesimo blog che parla degli stessi libri di cui parlano gli altri e che fa le stesse recensioni? Beh, perchè io penso che tutti devono avere la possibilità di esprimere le loro opinioni e condividerle con il mondo.

Troppo diretta? Si vede che studio Giurisprudenza.. ahahha.

In ogni caso,  come avrete capito,  i libri sono la mia grande passione. Non amo solo la storia che narrano, possa essa essere una storia fantasy o una storia d’amore o magari un bel triller o un classico moderno, no mi piace,  e amo,  l’idea stessa del libro. Non si tratta di semplici oggetti, che vanno usati una volta e poi riposti in una libreria a prendere polvere. Per me i libri sono amici che possono accompagnarmi in mille avventure e che possono tenermi compagnia quando sono sola a casa, oppure allontanarmi dal cellulare quando sono in coda dal medico. I libri, a mio parere, ci salvano. Dobbiamo però permettere loro di farlo.

Personalmente preferisco di gran lunga i libri cartacei, ma di certo non posso negare di leggere anche ebook sul mio telefono, anche se lo schermo non è certo grandissimo.

I libri cartacei mi hanno sempre accompagnata, fin da quando,  da piccola,  ho cominciato a leggere. Mi piace non solo leggerli, ma annusarli (amo l’odore della carta stampata dei libri), mi piace vederli sotto diverse luci e prospettive, mi piace sfogliarli e vedere come stanno nella mia libreria. Mi piace portarli sempre con me.

Ma soprattutto amo le storie infinite che i libri hanno da raccontarmi.

Ovviamente in questo mio blog non vi parlerò solo di libri, ma anche di film (altra mia grande passione), di serie tv e di cucina e fotografia, ma anche di viaggi e sport.

Per quanto riguarda i film, non per vantarmi,  amo definirmi una cinemaniaca. Certo è che l’unico genere che non riesco proprio a vedere sono i film horror. Una sola volta ho visto un film del genere con tantissima tensione e non ho dormito per una settimana…

Lo sport mi è sempre piaciuto e per questo devo ringraziare i miei genitori che mi hanno sempre spinta a farlo sin da piccola, accettando le vittorie e le sconfitte e insegnandomi a superare i miei limiti.

La fotografia è una passione che ho scoperto negli ultimi anni. Quando ho compiuto 18 anni i miei amici mi hanno regalato una Canon reflex. Da quel giorno, soprattutto quando sono in vacanza, ma anche in città e c’è una bellissima giornata di sole, cerco sempre di scattare delle foto artistiche.

I miei soggetti preferiti in assoluto sono i tramonti. Sono sempre diversi e pieni di colori. Posso sempre vedere tanto in un tramonto e sentire l’eco del mare quando il sole si tuffa in esso non ha prezzo.

Insomma c’è un pò di tutto, perchè io credo che le storie non siano solo quelle che riguardano personaggi antichi ormai morti da secoli; le storie vere, quelle infinite, sono quelle che tutti noi raccontiamo. Storie delle nostre avventure, dei nostri viaggi. Storie che riguardano chi abbiamo incontrato al mare e cosa vediamo in un tramonto.

Insomma per me le storie sono importantissime perchè ci ricordano chi siamo, ma ci aiutano anche a farci conoscere e ci permetteranno di essere ricordati.

 

3 thoughts on “Hello! It’s me…

  1. Una bella visione riguardante il senso che hai dato alla lettura di un libro. Incredibile la magia che si riesce ad ottenere attraverso un atto che parte da una persona:) Il suo atto rende improvvisamente ciò che si è pensato reale, di conseguenza da vita a quel qualcosa che prima era solo un pensiero. Una magia vera e pure, dove anche nel commento ho reso reale il mio intervento di fronte a te 😀

  2. è incredibile come possa un atto cosi limitato, la penna sulla carta, poter dar fronte ad un pensiero rendendo le varie vicende talmente ideale da costruirne una realtà a tutti gli effetti. Il vero successo del racconto sta nel portarlo in un foglio di carta ;D

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.