libri · recensioni

Black Rose – Sagara Lux

Salve a tutti.

Oggi vi parlo dell’ultimo libro di Sagara Lux… Black Rose.. Prima di dirvi che cosa ne penso leggete la trama!

black rose

Titolo: Black Rose

Autore: Sagara Lux

Genere: Romantic Suspence

Editore: Self Publishing

Narratuva: prima persona, PoV alternati

Finale: Cliffanger

Serie: The Darkest Night

TRAMA: Lilian Leroy non ha mai desiderato di svegliarsi in una stanza non sua, in compagnia di un uomo completamente nudo che non ricorda nemmeno di avere incontrato. Non ha mai desiderato di finire coinvolta nei giochi di potere che legano suo padre a un misterioso uomo venuto dalla Russia.Ma ha desiderato lui, Sergej.Dal primo momento in cui lo ha visto.Sergej non ha mai desiderato nulla per sé. Ha sempre e soltanto eseguito gli ordini, almeno finché non gli è stato chiesto di fare l’unica cosa che non avrebbe mai voluto: distruggere qualcuno.Distruggere lei.Tre uomini. Due donne. Una notte.La più oscura di sempre. Quella che cambierà le loro vite.

 

Mai desiderare quel che potrebbe distruggerti

Di tutti i libri che ho letto di Sagara, penso che questo sia quello che mi è piaciuto di più in assoluto. Ho divorato Black rose in due giorni.. E ora mi sento persa, forse anche per questo motivo ho deciso di dedicare una lunga recensione alla sua opera.. Perché voglio sapere come continua e perché ormai Segej é entrato ufficialmente nella mia lista del cuore di Bad boy russi….

Si tratta di un libro del genere romantic suspence dalle tinte oscure e profonde, come molte delle opere scritte da Sagara. Ultimamente questo genere ha preso molto piede e comincia ad essere apprezzato anche dalle lettrici più ferree. Lo stessa pensavo si trattasse del solito romanzo erotico dalle tinte scure. Ma ho dovuto ricredermi.

Fa da sfondo alla storia la bella e moderna Londra, sede della famiglia più potente del momento: i Leroy. Le prime pagine ci portano già al centro della storia, questo potrebbe disorientare il lettore, proprio come è disorientata la protagonista, Lilian, ma non demordete.. Continuate a leggere e presto scoprirete tutti gli equilibri della storia e i legami tra i personaggi.

I personaggi sono, come sempre complessi e intriganti. Lillian é una giovane donna molto attaccata alla famiglia e al padre. Una ragazza che può apparire fragile, ma che nasconde una forza d’animo davvero invidiabile. Come tutte le protagonista dei romanzi di Sagara, anche Lillian é spesso sottovalutata e deve dimostrare tutta la sua forza in circostanze che porterebbero una qualsiasi donna a soccombere e chiudersi in sé stessa.

Beh che dire di Segej? Una volta iniziato Black rose non potrete più fare a meno di lui. Forse potrà sembravi il solito personaggio russo super tatuato con un passato difficile che lo ha portato a condurre questo o quello stile di vita. Ma in realtà non é solo questo, é tanto altro. É oscuro, passionale e può diventare davvero di ghiaccio quando vuole, con un autocontrollo che gli permette di non cedere alle stravaganze di Lilian. In fondo però anche lui é in cerca di recensione, é in cerca di emozioni positive che possano cancellare il male che ha subito e che ha fatto, forse questo potrebbe essere uno dei significati del tatuaggio che il giovane uomo sulla copertina del libro ha. Ali d’angelo, o ali di demone?

I tatuaggi che gli ricoprivano il corpo non erano semplici ornamenti. Gli angeli. I teschi. Le piume che andavano a comporre come delle ali sulla sua schiena..

La passione tra i due protagonisti é davvero esplosiva, così forte da far nascere un vero e proprio incendio. Basta uno sguardo e questi due protagonisti letteralmente smettono scintille. Il loro sembra il ritornello di una canzone perfetta: Lillia scappa e Sergej la rincorre… e la prende.

<<Prendimi>> sillabai muovendo solo le labbra, senza usare la voce. Poi mi voltai e cominciai a scappare

E poi c’è Dimitrj. Tranquilli non si tratta di una cosa a tre o mènage. Ma credo sia opportuno concedere anche a questo personaggio il suo momento. Appena entra in scena é subito evidente il suo carisma e le differenze con Sergej sono evidenti. Dimitrj é un uomo che conta molto sulle apparenze, ma che dentro nasconde qualcosa di davvero davvero oscuro. Non si tratta di perversione, ma di astuzia e genio criminale che lo portano ad essere sempre un passo davanti ai suoi nemici e ad entrare nella mente delle sue vittime. È evidente che in questa storia il suo personaggio non ha potuto “esprimersi” del tutto e spero che nei prossimi libri avrà un ruolo più centrale, così da poter comprendere quella che é la sua vera natura.

Il finale… Voglio solo dire che vi lascerà con il fiato sospeso e con la voglia di saperne sempre di più.

Se sono riuscita a solleticare la vostra curiosità andate subito a leggere questa storia intrigante e dai toni dark e romance.

              

MOZZAFIATO


Spero di leggere presto anche i restanti due volumi della serie: White shark e Green Snake.

Alla prossima avventura!

L.

5 thoughts on “Black Rose – Sagara Lux

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.