anteprime · libri

Il conte di Long Island – J. D. Hurt.

Salve a tutti amici lettori, come state? Il coronavirus è all’ordine del giorno su tutti i telegiornali. Io, personalmente, penso che la minaccia, per quanto reale, non deve portare all’isteria e alla paranoia verso tutto e tutti.
Comuqnue, pensiamo a cose più liete e interessanti. Oggi vi segnalo il nuovo romanzo di J. D. Hurt in uscita il prossimo 9 Marzo.

Continue reading “Il conte di Long Island – J. D. Hurt.”

libri · recensioni

Assedio – Daniela Barisone & Alex Montagono

Salve a tutti amici lettori, oggi vi parlo di una nuova lettura.

Vi piace Sherlock Holmes? Avete letto i libri di Sir Arthur Conan Doyle?


TITOLO: Assedio – Sherlock Holmes
AUTORE: Daniela Barisone – Alex Montagono
GENERE: Avventura- horror
EDITORE: PubMe, collana IO ME LO LEGGO
PREZZO: 8.99 – 1,99
TRAMA:  Londra, 1897. I morti si risvegliano dalle loro tombe, assalendo chiunque capiti loro a tiro e cibandosi di carne umana. In questo quadro di terrore, Sherlock Holmes e il dottor John Watson si ritrovano asserragliati nella Torre di Londra insieme alle loro nemesi: James Moriarty e Sebastian Moran. A far loro compagnia il fratello del celebre investigatore, Mycroft Holmes e William Bell, il biologo che sta cercando di scoprire di più su quanto accaduto.
Uniti nel comune intento di portare a casa la pelle sana e salva, i quattro difendono la Torre con ogni mezzo, ma i morti viventi non sono ciondolanti esseri senza cervello e riescono a sfondare le loro difese.

RECENSIONE: Ho letto le avventure e i casi che il grande investigatore, Sherlock Holmes, ha concotto insieme al suo fidato amico e collega, il Dott. John Watson. Questa nuova avventura dei protagonisti più amati del XIX secolo, ci porta in una Londra assediata da un terribile miasma che ha portato la resurrezione dei morti come zombie, i quali poi hanno infettato persone vive, portandole inevitabilmente alla loro tremenda condizione.

La vicenda inizia in medias res: Sherlock, Watson, Moriarty e il suo fedele assassino Moran sono tutti rinchiusi nella Torre di Londra, difendendosi dai morti e cercando di mantenere il controllo sull’ultimo edificio della capitale ancora non infettato. La situazione sembra davvero terribile. I protagonisti sono disperati, cercano in tutti i modi di capire come il miasma si sia diffuso nella città, quale sia la sua origine e come combatterlo.

Rispetto ai romanzi “originali” che narrano le avventure del noto investigatore, gli autori – Daniela Barisone e Alex Montagono – hanno creato una sotoria breve ma dal ritmo incalzante. Effettivamente sarebbe bello vedere il nostro investigatore preferito alle prese con un virus che, nel XIX secolo non esisteva e non era stato neanche mai immaginato.

Lo stile è scorrevole, incalzante, a volte anche lugubre e porta il lettore a volerne sapere sempre di più. I tratti dei protagonisti sono ben descritti e l’incredibile alleanza che Watson e Holmes si trovano a stringere con Moriarty e Moran ha dell’incredibile. Il messaggio più forte del romanzo è questo: nelle situazioni di pericolo è necessario stringere alleanze che, in altre occasioni, sarebbe difficile persino immaginare.

Il finale lasciato in sospeso lascia presagire che l’avventura non è finita qui…

BELLO

                                             

CASTO

                                                                           


Che cosa ne dite di questo romanzo? Prendereste in considerazione di leggere una storia liberamente ispirata alle avventure scritte da Sir Arthur Conan Doyle?

Alla prossima storia,

XOXO, Letizia.