libri · recensioni

Cosa pensano le ragazze – Concita De Gregorio

Salve cari lettori, oggi vi parlo del libro Cosa pensano le ragazze di Concita De Gregorio. Ecco qualche informazione preliminare.

TITOLO: Cosa pensano le ragazze91kUEZ77n8L

AUTORE: Concita De Gregorio

EDITORE: Einaudi

PREZZO: 16,00 euro

TRAMA: A chi dice: io non conosco le fonne, non le ho mai capite. Questo libro è per loro. A chi dice: solo a me poteva succedere, sono io che sono guasta. Questo libro è per lei. Una mappa per decifrare le ragazze del nostro tempo, un amuleto per non perdersi, un antidoto alla paura.

 

 

 

<<Ho parlato per due anni con mille donne, da sei a novantasei anni. Soprattutto adolescenti, giovani donne. Ho posto a tutte le stesse domande: cosa sia importante nella vota, come ottenerlo, come fare quando quel che si aspetta non arriva. Nelle risposte il tema centrale è sempre l’amore. L’amore e il sesso, l’amore e il desiderio, il tradimento, la famiglia, l’impegno, il corpo, l’amore e i soldi. Una sinfonia di voci raccolte davvero, ascoltate davvero: occhi visti con gli occhi, risate e lacrime, confessioni e segreti. […] >>.

Concita De Gregorio

Una sera di agosto mi è capitato di vedere in tv una puntata del programma FuoriRoma condotto da Concita De Gregorio. Mentre guardo incuriosita la trasmissione mia madre mi chiede: “Non hai mai letto nulla scritto da lei?”. Alla mia risposta negativa si allontana e ritornando mi porta questo libro: Cosa pensano le ragazze.

Il titolo subito mi incuriosisce e la foto della copertina con questa ragazza dalla pelle diafana e gli occhi verdi, letteralmente mi ipnotizza. Comincio a leggere il libro scoprendo con sorpresa che mi piace e mi affascina allo stesso tempo.

La scrittura della De Gregorio mi è piaciuta moltissimo, è semplice e lineare. Al lettore non sembra di stare leggendo delle interviste, in quanto l’autrice ha saputo ben trasformare, quelle che sono testimonianze vere, in tante storie, una più bella dell’altra, che testimoniano le esperienze e le fragilità delle donne.

Uno dei temi trattati nel libro è l’amore, visto nei suoi vari aspetti; è un sentimento forte e bellissimo, ma non deve mai essere un obbligo. Si ama quando si vuole bene all’altra persona, ma non bisogna mai dimenticare che esiste altro oltre all’amore. Una donna deve poter essere indipendente e poter raggiungere i suoi obiettivi.

“A noi, che poi siamo tutte donne in famiglia e ormai siamo grandi, nonna Esa dice sempre: ricordatevi che si può dire di no fino all’altare. Non c’è obbligo. Se non siete sicure quando arrivate lì in fondo al corridoio dite no, mi dispiace, ho cambiato idea. Potete. E comunque, dice, non smettete mai di studiare, di lavorare. L’indipendenza prima di tutto. Nella casa di montagna di nonna Esa ci sono certe foto bellissime di lei e Vittorio in vetta, se le sono fatte col cavalletto e l’autoscatto, meravigliose proprio. Io non ho mai visto due persone guardarsi negli occhi come loro. Ancora adesso, ancora oggi. Quando vedo come come si guardano sento quasi come un imbarazzo, un pudore e penso che bisogna abbassare gli occhi perchè abbaglia, quando ha quella luce, l’amore.”

Oltre all’amore sono trattati argomenti quali il lavoro, le letture e il desiderio di creare una nuova famiglia, ma anche la paura di essere giudicati male per ciò che si è o per i sentimenti che si provano verso un’altra persona.

“Tu di cosa hai paura?

-Di non poter avere figli. Mi dispiacerebbe molto. Trovo che siano una grande occasione di fare esperienza della vita. Li vorrei, ma li vorrei con Viola.

Il giudizio, lo sguardo degli altri su di te, su di voi, sui vostri figli – se verranno – ti preoccupa?

-No, per niente. L’unico giudizio che mi pesa è il mio su me stessa.”

 Ogni storia è diversa dall’altra e trasmette un profondo messaggio. Sta poi al lettore individuarlo e accoglierlo dentro di sé.

In definitiva, un libro bello e profondo, pieno di significato e riflessioni.

BELLISSIMO

                                     cuorecuorecuorecuore


Avete mai letto qualcosa di questa autrice? Fatemi sapere nei commenti…

Alla prossima avventura!

L.

One thought on “Cosa pensano le ragazze – Concita De Gregorio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.