libri · recensioni

La lacrima dei Vedda – Andrea Rigante.

Ciao a tutti amici, sono tornata in terra italica dopo la mia vacanza in Grecia, sull’isola di Alonissos. Mi sono divertita molto e anxhe abbronzata parecchio.

Oggi ritorno in pieno ritmo con il blog e vi parlo subito di una delle mie ultime letture. Ringrazio subito la Alpine Studio Editore per avermi inviato questo libro fantastico!!


TITOLO: La lacrima dei Vedda. lacrima

AUTORE: Andrea Rigante.

GENERE: narrativa, viaggi.

EDITORE: Alpine Studio

TRAMA: Il tè, gli elefanti, la foresta e gli uomini che pescano dai pali, questo è lo Sri Lanka che conosciamo. Eppure c’è molto di più. L’autore ci racconta i Vedda, un popolo ancestrale depositario della cultura e delle tradizioni più antiche, i cui membri vivono nella foresta quasi del tutto isolati dal mondo moderno. Si sostengono grazie alla caccia, alla raccolta del miele e grazie ai turisti che accorrono a fotografare il folklore dei villaggi indigeni. Ma la loro è anche una storia di discriminazione, sfruttamento e di ingiusti soprusi, in un paese martoriato dalle tracce ancora visibili del colonialismo, dalle guerre civili e dalle catastrofi ambientali, un paese che cerca lentamente di risollevarsi affacciandosi al panorama internazionale. E così, pagina dopo pagina, visitiamo le case, i templi, le scuole, vediamo autisti che guidano nelle città caotiche e ascoltiamo racconti di fronte a fumanti tazze di tè. L’autore vive lo Sri Lanka da turista, ma non gli basta. Dal suo desiderio di conoscere il popolo e di viverlo dall’interno nasce questo libro, fatto di esperienze impensabili, di incontri inattesi, ma soprattutto di grande condivisione umana. E ogni cosa ruota intorno a un nome misterioso che sarà per l’autore fonte di molte domande ma anche unica grande risposta a tutti gli interrogativi sul popolo Vedda.

RECENSIONE: La storia che ci narra Andrea é appassionate e commovente. La storia di un uomo che ama viaggiare e scoprire nuovi luoghi che un giorno, a seguito di un racconto triste e ingiusto, decide di partire per scoprire lo Sri Lanka e i suoi abitanti originari, i Vedda.

La storia è appassionante e molto descrittiva e in molti punti mi sono emozionata moltissimo. Ho apprezzato molto la veridicita con cui Andrea ha delineato la condizione di questa terra più volte messa in ginocchio dalla natura con terremoti e maremoti, ma attaccata anche dall’interno, oltre che erede del colonialismo inglese che le ha fatto perdere parte della sua autenticità. Anche le nuove generazioni risentono molto dell’impatto dell’era moderna e della globalizzazione e questo le distoglie dalle loro tradizioni antiche che però, per fortuna, sono conservate e tramandate dagli anziani longevi dei villaggi.

Mi sono appassionata alla storia dei Vedda, o Whanniha-aetto, popolo indigeno dello Sri Lanka che rischia di SCOMPARIRE. Le emozioni di Andrea sono diventate anche un po’ mie e mi sono resa conto che il mondo moderno é positivo fino ad un certo punto, quando porta incentivi e aiuta il progresso, ma quando invece favorisce la scomparsa di popoli interi, allora é negativo.

Sono stata colpita dalla genuinità di questo racconto, che non nasconde nulla e descrive nei dettagli anche la miseria di questi popoli. Mi ha fatto molto riflettere su cosa l’occidente é stato capace di fare “in nome del progresso”.

Spero che leggerete questo libro e che ne rimaniate affascinati come lo sono stata io.

    cuorecuorecuorecuore


Conoscete questa casa editrice? Avete letto questo libro? Andate sulla mia pagina IG e scoprite come potete vincerlo…

One thought on “La lacrima dei Vedda – Andrea Rigante.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.