libri · recensioni

Driven 3. Vinti dall’amore – K. Bromberg .

Slave cari lettori, oggi vi aspetta la recensione dell’ultimo capitolo della serie Driven nata dalla penna di K. Bromberg.


TITOLO : DRIVEN 3 – VINTI DALL’AMORE driven

AUTORE : K.BROMBERG

CASA EDITRICE : FABBRI EDITORE LIFE

TRAMA: Accade tutto in un istante. L’auto di Colton, lanciata sul circuito di gara a trecento chilometri orari, scompare in una densa nube di fumo e ne esce vorticando in aria, per poi schiantarsi al suolo. Per Rylee è come rivivere la tragedia del suo ex: la corsa disperata verso l’ospedale, i minuti di ansia trascorsi sapendolo in bilico tra la vita e la morte, le ore di angoscia in attesa della prognosi. Ma quando Colton riprende conoscenza, la ragazza non ha più dubbi. Il suo unico desiderio è stare accanto a lui, all’uomo che ama. La riabilitazione, però, è lunga e faticosa. Colton adesso si trova ad affrontare, oltre ai fantasmi del passato che non gli danno mai tregua, anche i violenti attacchi di panico scatenati dal trauma dell’incidente. E persino la minaccia di uno scandalo… Finché una notte, davanti alla perdita più lacerante, Colton riesce a confessare a Rylee il segreto che non hai mai avuto il coraggio di svelare a nessuno e di cui è rimasto prigioniero per tutta la vita. In un sol colpo, tutte le barriere si infrangono e nel buio dell’anima del ragazzo si accende una luce inaspettata: forse, anche lui è finalmente libero di amare.

RECENSIONE:

Avevamo lasciato Colton e Rylee in una situazione disastrosa: lui ha avuto un incidente durante la gara e lei, dopo aver finalmente ritrovato il suo amore si trova spiazzata e con il cuore a pezzi rivivendo il suo tragico incidente dove ha perso il fidanzato Max. La corsa in ospedale e l’attesa per conoscere le condizioni di Colton porteranno tutti i personaggi quasi alla pazzia.

Vi sembra troppo deprimente? Non preoccupatevi, non abbandonate la lettura e ne sarete felici.

In una stanza asettica d’ospedale  Rylee fa l’unica cosa che la fa stare meglio: prega i supereroi che hanno aiutato Colton a sopravvivere all’inferno che è stato il suo passato. Le ore passano fino a diventare giorni e Rylee non ce la fa più: non può perderlo proprio ora che l’ha ritrovato. Così, quando una mattina, i suoi occhi incontrano quelli di lui per lei non ci sono più domande da farsi: è arrivato il loro momento e non permetterà che Colton scappi nuovamente da lei e da quello che provano l’uno per l’altro.

La situazione sembra tornare alla normalità, ma per i nostri due amanti non esiste nulla di normale.

Colton odia essere compatito e non vuole ammettere di essere terrorizzato dall’idea di tornare in pista. I suoi demoni continuano a tormentarlo e non sa come essere l’umo giusto per Rylee. Lei sogna amore e affetto, ma per Colton questi sentimenti non hanno lo stesso significato, per lui corrispondono ad egoismo e cattiveria. Gli ostacoli sono molti e sembrano insormontabili, ma lui troverà la forza di abbatterli e prendersi la donna che ama di più al mondo.

Il cuore mi batte all’impazzata, e capisco che Rylee ha superato anche l’ultimo muro e aperto lo scrigno, il mio vaso di Pandora, affinché tutto il male che sarebbe dovuto restarci rinchiuso fino alla fine dei tempi volasse via, liberandomi l’anima e lasciandoci un’unica cosa. La speranza.

Rylee cerca in tutti i modi di risollevarlo, ma il suo carattere da “mamma chioccia e crocerossina” non aiutano; la sua pazienza verrà messa a dura prova, ma troverà il coraggio e la forza di essere la donna giusta per Colton lasciandogli il tempo di combattere i suoi demoni da solo. Una sconvolgente scoperta capovolgerà del tutto la vita di Rylee e metterà a dura prova il suo rapporto con Colton, ma alla fine entrambi capiranno che ciò che li sconvolge tanto è esattamente quello di cui hanno più bisogno.

Abbiamo amato. Abbiamo perduto. Ma adesso siamo di nuovo insieme, io e lui soli. E non è mai stato tanto bello perdermi in qualcuno, per ritrovarmi.

Questo capitolo conclusivo mi ha emozionato più degli altri precedenti. Le sensazioni sono forti e i colpi di scena sempre dietro l’angolo. Il POV alternato ci dà la possibilità di conoscere finalmente bene i demoni di Colton e capire che il grande uomo ha dentro di sé un bambino spaventato e tormentato, ma con un grande cuore capace di amare incondizionatamente.

Il finale mi ha emozionata e lasciato con il desiderio di leggere ancora di Colton e Rylee che di sicuro avranno un posto speciale nel mio cuore.

cuorecuorecuorecuorecuore


Avete già letto questa trilogia? Fatemi sapere che cosa ne pensate.

Alla prossima recensione. Kiss kiss.

 

libri · recensioni

Driven 2. Travolti dal sentimento – K. Bromberg.

Ciao a tutti, ho appena finito di leggere un bellissimo romanzo di cui ora vi parlo.


TITOLO : DRIVEN 2 – TRAVOLTI DAL SENTIMENTO driven 2

AUTORE : K.BROMBERG

CASA EDITRICE : FABBRI EDITORE LIFE

CLIFFANGHER : SI

TRAMA:  Amare Colton è come guidare una Ferrari a fari spenti nella notte. E Rylee lo sa, nel profondo sente che lui non è l’uomo giusto: troppo famoso, troppo bello, troppo fuori controllo. Stargli accanto, infatti, significa vivere secondo folli regole e scendere a compromessi su questioni fondamentali come fedeltà e fiducia. Due parole che non sembrano proprio rientrare nel suo vocabolario. Eppure decide di abbandonarsi alla passione e a quei momenti di feroce desiderio che sono diventati la sua droga. Una droga che è stata persino capace di offuscare il ricordo del suo grande amore Max, scomparso tragicamente. Ma quando un giorno dice l’unica cosa che Colton non avrebbe mai voluto sentire, la rottura è inevitabile e il dolore che le provoca lancinante. A Rylee non resta allora che augurarsi di non incontrarlo mai più. Le loro strade, però, sono destinate a incrociarsi nuovamente..


Driven 2 – Travolti dal sentimento è l’atteso secondo capitolo della serie Driven scritta da K. Bromberg.

Avevamo lasciato i nostri due protagonisti in una situazione di profonda crisi: Colton, spaventatissimo dai profondi sentimenti che prova per Rylee, la caccia da casa sua dopo una notte appassionata; Rylee, incredula per il comportamento della persona che ama più di chiunque al mondo, in un primo momento si dispera, ma poi subito ritorna all’attacco per riprendersi il suo uomo.

L’attrazione tra i protagonisti è sempre molto forte, ma al di la di questo, ho apprezzato molto la crescita dei personaggi. In questo secondo volume scopriamo nuovi particolari della vita di Rylee e del suo terribile incidente con Max, il suo ex. Questo avvenimento e le sue ripercussioni, mi hanno fatto apprezzare ancora di più il suo personaggio: Rylee, nonostante tutto quello che ha passato e che ha perso, non si è mai nascosta sotto una roccia a guardare il mondo andare avanti, no, lei si è rialzata e ha combattuto, per sé stessa e per i suoi ragazzi alla Casa, dei quali è tutrice.

Amare Colton è diverso. È molto di più. I sentimenti che mi scatena sono intensi e puri, travolgenti e istintivi. La chimica è focosa, passionale ed esplosiva. Divora ogni mio pensiero. Colton è l’aria di ogni respiro. Il mio domani senza fine. Il mio «per sempre felici e contenti».

Colton è sempre più spaventato per i sentimenti che Rylee gli suscita, sentimenti che lui non pensava di poter più provare dopo la sua infanzia difficile. Eppure questa giovane e bellissima ragazza gli fa mettere in discussione tutto, le due convinzioni, il suo stile di vita. Questo Colton è dolce, tormentato, sensuale, protettivo, indifeso quando mostra le sue emozioni.

Se vai al di là del suo aspetto da bello e impossibile… dietro c’è un bambino spaventato che ha paura di amare, che per qualche motivo associa l’amore a delle aspettative terrificanti e subito dopo crede di non meritarselo. Ha paura di amare qualcuno perché pensa che verrà abbandonato.

Dopo aver affrontato i rispettivi demoni, la storia d’amore tra Colton e Rylee sembra andare a gonfie vele, ma un evento terribile e inaspettato capovolge del tutto gli eventi  portando ad un epilogo che vi lascerà letteralmente senza fiato.

Questo secondo capitolo è stata una vera rivelazione per me; lo stile fluente e limpido me lo hanno fatto apprezzare molto più del primo volume.

cuorecuorecuorecuorecuore


Se anche voi avete letto la storia di Colton e Rylee ditemi che cosa ne pensate e magari consigliatemi altri titoli del genere.

Alla prossima recensione. Kiss Kiss

Letizia.

 

libri

I migliori libri del 2017

Salve a tutti, l’anno è ormai finito ed è giunta l’ora di fare una classifica dei migliori libri letti quest’anno.. Siete pronti?


GENNAIO:  Il gatto che insegnava ad essere felici – Rachel Wells.                                                                                                                                                     Ho letto anche il primo volume di questa bellissima serie dedicata al gatto Alfie intitolato “Il gatto che aggiustava i cuori”. Il secondo volume però mi ha colpito molto di più. Per quanto sia narrato dal punto di vista di questo simpatico gattino, leggendolo si scopre quanto gli animali possano essere più sensibili e amorevoli gli animali rispetto agli uomini. Non vedo l’ora di poter leggere il nuovo capitolo della storia di Alfie.

gatto che insegnava ad essere felici

 

FEBBRAIO : Niente regole – Emma Chase.                                                                                     Se non avete mai letto nulla di Emma Chase vi consiglio di porre subito rimedio. La Sexy Lawyers series è davvero favolosa, piena di emozioni, sentimenti e anche tanto humor. Questi meravigliosi avvocati vi faranno innamorare del diritto. In Niente regole il protagoista, Jake un avvocato di successo, incontra la meravigliosa Chelsea tutrice dei suoi sei nipotini. Questo libro mi ha colpito molto e mi ha fatto capire come dietro ad ogni tragedia può sempre nascondersi qualcosa di meraviglioso.

niente regole

 

MARZO : La verità sul caso Harry Quebert – Joel Diker.                                                         Un giallo intelligente e travolgente che ti tiene col fiato sospeso e ti sorprende con continui colpi di scena. L’intera storia ruota intorno alla scomparsa di Nora, una giovane di quindici anni. L’accusato è un professore di letteratura molto più grande di lei. Non fatevi ingannare, in questa storia nulla è ciò che sembra.

quebert

 

APRILE : Scelgo Te – Samy P.                                                                                                             Il secondo volume della Chicago Night Lovers parla della storia d’amore travagliata tra Roxanne e suo marito Raymond. Lei, vice procuratore di Chicago, alle prese con un serial killer che “sceglie” le sue vittime e terrorizza la città, lui, medico di pronto soccorso del Mercy Hospital. Combatteranno le loro paure, sperando di vincerle. Affronteranno la verità, sperando di accettarla.Perché è solo in base alle scelte che si fanno che si può ripartire da capo e ricominciare a vivere. Le dinamiche di coppia possono essere difficili e complicate, ma se c’è la fiducia e l’amore tra i partner, ogni ostacolo può essere superato.

scelgo te

 

MAGGIO : Ricordati di Perdonare – Rache Van Dyken.                                                              Una storia particolare che vi farà piangere, ridere, innamorare e disperare, ma che alla fine  vi lascerà un grande sorriso sulle labbra e il desiderio di leggere ancora. Si parte da una storia d’amore, puro, limpido, sano. Un protagonista maschile che si conquista, pagina dopo pagina, il vertice della classifica tra i fidanzati di carta.
Per passare da un’amore tormentato, il passato con tutti i suoi problemi, le scelte sbagliate, la possibilità di tornare ad amare. Con il protagonista arrogante, determinato, ma che vi sorprenderà per la sua bontà e profondità.

perdonare.jpg

 

GIUGNO : Nikolaj – Kristen Kyle.                                                                                             Nikolaj è il capo della mafia russa, un uomo duro, violento, con un passato orribile. Le sue mani sono macchiate di sangue e non gli importa di niente e nessuno pur di raggiungere i suoi scopi. Per ottenere quello che vuole, arriva a rapire la figlia del boss Calabrese, ma non ha fatto i conti con Isabella. Lei è una donna forte, coraggiosa, indomita e riesce a fare quello che nessun’altra donna ci è riuscita. Vede dentro la sua anima, vede dentro al suo cuore e riesce a penetrare le sue difese.

nikolaj

 

LUGLIO : Tonio Kroger – Thomas Mann.                                                                                         I primi capitoli ci parlano di un’età tenera, adolescenziale, ancora informe che però presenta già il germe di un’inquietudine che accompagnerà la vita Tonio. Da subito si delinea la crisi del ragazzo-uomo-artista, la “malattia” dell’arte determina per Tonio un rapporto mancato col mondo. La distanza tra Tonio e coloro che non hanno conosciuto l’arte è segnata da elementi ripetuti che diventano simbolici, gli occhi azzurri simboleggeranno l’umanità spensierata e la vita dei “felici”. Nessun vero legame potrà mai esistere tra Tonio che preferisce leggere il Don Carlos  e Hans Hansen semplice, biondo che preferisce l’album con le fotografie dei cavalli.

tonio

 

AGOSTO : Black Rose – Sagara Lux, trovate qui la recensione .                                                   Il primo volume della The Darkest Night series vi stupirà. Sagara Lux si è superata in questo libro. Le emozioni sono forti, come anche i personaggi.

black rose

 

SETTEMBRE : White Shark – Sagara Lux, trovate qui la recensione.                                           Un libro bello e pieno di azione e mistero. Il secondo volume della The Darkest Night series mi ha davvero stupita.

white shark

 

OTTOBRE : Questo canto selvaggio – Victoria Shwab.                                                            Trovate la qui la recensione .    Per anni Verity City è stata teatro di crimini e attentati, finché ogni episodio di violenza ha cominciato a generare mostri, creature d’ombra appartenenti a tre stirpi: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducente catturano e divorano l’anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Non fatevi illudere dalla trama agghiacciate, la storia è bellissima e piena di colpi di scena. Amicizia e fede nell’altra persona sono alla base dell’intera storia.

questo canto selvaggio

 

NOVEMBRE : Cosa pensano le ragazze – Concita De Gregorio.                                           Torvate qui la recensione .   A chi dice: io non capisco le donne, non le ho mai capite. Questo libro è per loro. A chi dice: solo a me poteva succedere, sono io che sono guasta. Questo libro è per lei. Una mappa per decifrare le ragazze del nostro tempo, un amuleto per non perdersi, un antidoto alla paura.

cosa pensano le ragazze

 

DICEMBRE:  Driven 3. Vinti dall’amore – K. Bromberg.                                                            Il terzo volume della serie Driven è il migliore. La storia d’amore tra Colton, un famoso pilota di macchine da corsa, e Rylee, giovane donna splendida che lavora in una casa famiglia, raggiunge il suo apice. Dopo una storia d’amore che ricorda molto le montagne russe, finalmente i due amanti riescono a raggiungere il loro lieto fine.

driven


Ecco la mia classifica dell’anno. Ho letto 25 libri e spero di poterne leggere tanti altri nel nuovo anno che verrà.

Non mi resta che augurare a tutti voi un Buon Anno, che sia pieno di emozioni e felicità e soprattutto di tanti nuovi libri.

libri · recensioni

Driven 1. Guidati dalla passione – K. Bromberg.

Ciao a tutti, oggi vi parlo del primo libro di una nuova serie che mi sta piacendo davvero molto.

Questo è il primo loibro che ho letto in collaborazione con il blog Leggere per vivere bene. 


Titolo : DRIVEN 1 – GUIDATI DALLA PASSIONE. 51l1sp+E28L

Autore : K.BROMBERG

Casa editrice : FABBRI EDITORI LIFE

Pagine : 335

Cliffangher : SI

Trama: È una serata importante per Rylee e per l’associazione per cui lavora: è in corso un’asta di beneficenza con numerose star di Hollywood per raccogliere donazioni in favore dei bambini bisognosi. Perciò è fondamentale che nulla vada storto. Peccato che la ragazza non immaginasse di poter essere messa in palio, anche se solo per una sera, e di venire ‘comprata’ da Colton Donavan, il famoso e bellissimo pilota di formula Indie, nonché capo della società per cui lei lavora. Nel momento stesso in cui lui la trafigge con il suo sguardo color giada, le certezze di Rylee cominciano a sgretolarsi, e con il passare del tempo la sfrontatezza di Colton spazza via del tutto la sua vita tranquilla e ben pianificata. Il giovane è disposto a qualsiasi cosa pur di ottenere ciò che vuole e la guiderà in un universo di sensazioni a lei sconosciute e per questo ancor più irresistibili e inarrestabili. Ma proprio quando la loro relazione sembra pronta per una svolta importante, torbidi segreti verranno a galla.

RECENSIONE:

Driven è il primo volume della omonima serie che parla della storia d’amore tra Rylee, una giovane donna che lavora presso una associazione che si occupa di bambini con bisogni speciali, e Colton, un pilota di macchine da corsa.

Si potrebbe pensare che questa sia la trama scontata di un classico romanzo rosa un po’ noioso, ma in realtà  la storia è piena di colpi di scena che la rendono molto avvincente.

Il primo incontro tra i protagonisti avviene in circostanze particolari. Durante un evento promozionale dell’associazione per cui lavora, Rylee rimane chiusa in un ripostiglio. A causa di un incidente subito due anni prima, soffre di claustrofobia e ha perso quasi tutte le speranze quando arriva il suo “cavaliere” a salvarla. Colton si presenta per la prima volta agli occhi di Rylee come un salvatore. Immediatamente scoppia la scintilla ed è subito evidente che nessuno dei due riesce a resistere alla forte  attrazione che li porta ad un primo bacio davvero esplosivo.

La sua bocca cattura la mia. Riverso nel nostro bacio tutta la sofferenza, l’emozione e il bisogno accumulati in questi giorni, e avverto il sapore delle stesse sensazioni in lui. I nostri cuori battono l’uno contro l’altro, nonostante l’impasse in cui ci troviamo.

Ma Rylee non si fida di Colton  e lo respinge pensando di aver fatto un terribile errore, nonostante lui le abbia finalmente fatto provare di nuovo, dopo due anni di  tristezza, una nuova passione.  Rylee è una giovane donna bellissima e indipendente che ha superato da sola tutti gli ostacoli che la vita le ha posto davanti e di certo non vuole compiere adesso quello che potrebbe rivelarsi l’errore più grande della sua vita: buttarsi tra le braccia di un classico playboy che non farà altro che illuderla e farla soffrire dopo averla fatta innamorare di lui. Rylee è molto forte sia caratterialmente che emotivamente; è riuscita a superare un grandissimo trauma che ha segnato la sua vita. Nonostante questo però è sempre pronta a diffondere amore a tutti, in primis ai bambini della “Casa”, la struttura in cui lei lavora, ai quali lei fa da tutrice.

Lui è il fuoco in una notte gelida, il sole che mi riscalda la pelle in una frizzante mattina primaverile il vento in una giornata d’autunno: è tutto ciò che mi fa sentire viva, completa, bellissima.

Colton Donovan è un pilota di macchine da corsa, ricco playboy e abile seduttore. Al contrario di Rylee, Colton non ha nessuna intenzione di separarsi da lei e di sicuro non reputa quel loro momento di passione, seppur fugace, come un errore. Al pari di Rylee, anche Colton ha cominciato a provare nuove emozioni che non pensava di poter vivere. È un personaggio dalle mille sfaccettature, ma anche lui nasconde un segreto, qualcosa che non ha nessuna voglia di rivelare, ma che al tempo stesso gli rende impossibile fidarsi di una donna completamente.

“Rylee, questo non è quello che avevo pianificato per me. Per noi. Tu. Quello che sei, quello che siamo mi spaventa da morire”

Proprio questo aspetto del carattere di Colton porterà Rylee a volersi avvicinare a lui sempre di più per conoscerlo e aiutarlo, ma questo, ovviamente, la porterà ad innamorarsi di questo burbero “uomo di Neanderthal” dai tristi occhi verdi.

La storia scorre piacevolmente, ho divorato il libro in un paio di settimane e non vedo l’ora di leggere gli altri due volumi della serie. Uno degli aspetti che ho apprezzato di più di questo libro è stata l’uso delle canzoni  per descrivere le emozioni dei personaggi. Colton e Rylee spesso non riescono ad esprimersi a parole, così si mandano dei messaggi con titoli di canzoni che possano chiarire i loro sentimenti.

I volumi della trilogia sono strettamente collegati tra loro; la storia tra Colton e Rylee è davvero profonda e coinvolgente, colpisce il lettore e lo spinge a voler leggere sempre di più. Il cliffangher di questo primo volume mi ha subito spinta a cominciare il volume successivo: Driven 2 – Travolti dal sentimento.


Un libro davvero bello ed emozionante.

               cuorecuorecuorecuore

Voi avete letto questa trilogia? Fatemi sapere che cosa ne pensate !

Baci !